carta dei vini(en)wine list
2/9/2019
-
8/9/2019

Emanuele Donalisio

Scopri il menu(en)discover menu

Il Giardino del Gusto

Come tutti i ragazzi nati e cresciuti nelle dolci colline piemontesi, chiuse tra i monti e la valle del fiume Lemina, le mie prime esperienze con la cucina, nascono nel cuore pulsante delle cucine di casa, accompagnate dalle mani sapienti dei miei nonni e dei miei genitori. Fin da subito la mia indole mi ha portato a scegliere nella mia base formativa l’ istituto IPSSAR Arturo Prever di Pinerolo, nel quale ho iniziato a conosce le basi della cucina che ogni giorno accompagnava il mio percorso di crescita. La passione per questa vita e questo mestiere, mi hanno portato negli anni delle scuole superiori, a lavorare nelle cucine di due deigrandi chef della mia terra. La mia prima esperienza funella cucina dello chef e grande amico Mauro Agù presso il ristorante “Il Ciabot”, qui, grazie a lui,ho affinato le mie prime tecniche di cucina e da lui ho sicuramente ereditato passione e amore per quello che oggi e il mio lavoro e che in principio senza la sua importante formazione probabilmente non lo sarebbe mai stato.

(en)Like all the boys born and raised in the rolling Piedmontese hills, closed between the mountains and the valley of the Lemina river, my first experiences with cooking are born in the beating heart of home kitchens, accompanied by the skilled hands of my grandparents and mine parents. Right from the start my nature led me to choose the IPSSAR institute Arturo Prever of Pinerolo in my training base, where I began to know the basics of the cuisine that accompanied my growth path every day. The passion for this life and this job, led me in my high school years, to work in the kitchens of two great chefs of my land. My first experience cooking the chef and great friend Mauro Agù at the restaurant "Il Ciabot", here, thanks to him, I refined my first cooking techniques and from him I definitely inherited passion and love for what is today and the my job and that in the beginning without his important training probably never would have been.